Orario: Lun - Ven 10.00 - 14.00

San Mauro

San Mauro sorge alle pendici del Monte Stella, con circa 980 abitanti, e deve il suo nome paese che deve il suo nome al Sanctus Maurus venerato nel monastero benedettino. Terra co acque meravigliose, nota anche per essere sulla via del mare con la frazione “Mezzatorre” sbocco a mare del Comune di San Mauro Cilento. Ma san Mauro non è solo mare. Se ci si inerpica un po’ si giungono sempre nello stesso comune i 480 metri sul livello del mare. San Mauro Cilento si è formato dalla “fusione” di due piccoli agglomerati, Casal Soprano (la parte alta) e Casal Sottano (la parte bassaLe origini del paese potrebbero addirittura essere greche: a testimoniarlo, le iscrizioni greche e latine rinvenute nell’Edicola di Santa Sofia, della Congregazione dei Sette Dolori. Tutta la collina sulla quale è appollaiato il paese è disseminata di ruderi di vecchi mulini ad acqua, mentre il centro storico è ricco di fastosi palazzi gentilizi, dai portali ancora miracolosamente intatti. La prima notizia su San Mauro Cilento risale al 1092, quando risulta che apparteneva al feudo cilentano dei Sanseverino, i quali lo donarono alla badia di Cava. Molti elementi, comunque, fanno presumere che il centro abbia avuto origine durante l’epoca longobarda e in seguito all’immigrazione dei monaci italo – greci: quest’ultima considerazione è avvalorata dalla presenza di una grotta scavata nella roccia, che ricorda le laure basiliane e la loro provenienza dall’Oriente. La zona doveva essere nei tempi antichi di particolare interesse se, in località Témpa del Monaco son venuti casualmente alla luce di recente numerosi cocci di ceramica databili dal V secolo a. C. ai primi secoli dell’alto medioevo: ciò ci fa pensare ad un insediamento rurale di piccole proporzioni, ma la cui presenza sul luogo è stata continuativa.

ARTE E CULTURA

Nella zona di mezzo del comune sono concentrati i due più antichi luoghi di culto: la Chiesa parrocchiale, del XII secolo, la Cappella dello Spirito Santo, del XV secolo, la Cappella del Carmine, sotto la cui abside c’è una “Laura” unica nel Cilento. Negli ultimi anni, il recupero della memoria storica ha prodotto una Mostra permanente della Civiltà Rurale.

NATURA E SPORT

Le caratteristiche geografiche rendono il Comune cilentano il luogo ideale sia per i turisti che scelgono la provincia di Salerno per una vacanza al mare, sia per gli amanti del turismo ambientale e che a San Mauro Cilento possono effettuare passeggiate nei boschi a contatto diretto con la natura.

Spiaggia di Mezzatorre

La spiaggia di Mezzatorre è una spiaggia composta da sabbia finissima di colore chiaro.

Prodotti tipici

Prodotti tipici: fico dottato bianco del Cilento, olio extravergine di oliva da agricoltura biologica e DOP Cilento; vino DOC Cilento.

Come arrivare

In treno: la stazione ferroviaria più vicina è: Agropoli (20 km) a circa 140 km da Napoli.
In auto: percorrere l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, uscita Battipaglia e proseguire sulla statale 18 in direzione Sapri, con uscita ad Agropoli sud, direzione Castellabate, per poi proseguire verso San Mauro Cilento.
In bus: Da Napoli o da Salerno numerose compagnie coprono il tragitto fino ad Agropoli. Da Agropoli servizi locali sono disponibili fino a San Mauro Cilento.
In aereo: l’aeroporto di Capodichino di Napoli è il più vicino e dista 130 km. Dall’aeroporto si deve necessariamente raggiungere la stazione centrale di Napoli o il più vicino terminal dei bus.

Sede legale:

Corso Umberto I, Fraz. Capizzo, Magliano Vetere, 84050 (SA)

 

Sede operativa:

Via Pellettieri, snc, Salento,  84070 (SA)

P.IVA 04823610656

Menu rapido

galcilento.it - 2023 © Tutti i diritti riservati